antico-borgo-umbria-san-pietro-aquaeortus-mappa

Contatti

Per maggiori informazioni sulle capacità ricettive del Borgo, per inviare manifestazioni di interesse nell'investimento immobiliare, per qualsiasi richiesta di affitto commerciale degli spazi e dei locali, riempire il modulo di contatto specificando le informazioni desiderate

- Appartamenti da una, due o tre camere con servizi - Albergo - Piscina esterna - Piscina interna - Spa - Ristorante - WIne bar - Sauna - Palestra - Sala congressi - Spazio aperto per concerti ed eventi

Come arrivare al Borgo

Autostrada A1, uscita Fabro. Strada provinciale n. 108. Strada provinciale 50, fino al km 10,300

Progetto di ospitalità diffusa
san-pietro-aquaeortus-investimento

Fin dal 2005, l'imprenditore Stefano Magini ha intuito la possibilità di costruire un grande progetto di recupero dell'antico borgo medioevale per trasformarlo in una grande struttura ricettiva in grado di attrarre flussi turistici verso un territorio di grande valenza ambientale e naturalistica, creando nuovo sviluppo e nuova occupazione. Il borgo nasce nell'XI secolo, come complesso monastico costruito sull'area di un precedente culto pagano. Nel borgo sono state ricavati un albergo e unità abitative di diversa ampiezza con tutti i comfort (internet wi-fi, antenna satellitare, tv flat screen), ristorante e sala convegni. La piscina esterna è dotata di idromassaggio naturale. Il centro benessere interno comprende una piccola piscina di acqua di mare per talassoterapia, la palestra attrezzata e il wine bar con giardino esterno. Nell'ampia piazza interna si possono organizzare mostre, concerti, vernissages, cocktail ed esposizioni. L'urbanesimo, a partire dagli anni ‘50 del Novecento, non ha risparmiato questa frazione che già nel censimento del 1961 registrava 113 abitanti, quasi del tutto spariti alla fine degli anni Settanta.

Luoghi turistici e di interesse storico naturalistico

Nelle vicinanze del Borgo si trovano località storiche e turistiche di pregio come Roma (1 h 15 minuti), San Casciano dei Bagni (15 minuti), Orvieto (30 minuti), Monte Amiata e Lago di Bolsena. Sono stati predisposti percorsi naturalistici con aree di sosta dotate di sedute di legno per relax, conversazione e svago a diretto contatto con la natura.

Javascript is required to view this map.

info